Aspiracenere e intasamento dei filtri

1
2
3
4
5
Ribimex PRCEN001, Cenerill Aspiracenere elettri...
ASPIRACENERE ELETTRICO CENERILL 800 W - 18 L co...
Stayer Bc 1200 D - Aspiratore Per Ceneri, Verde
Aspiracenere elettrico CENERILL 800 W made in i...
Bakaji Aspiracenere Professionale Potenza 800W ...
Ribimex PRCEN001, Cenerill Aspiracenere elettrico 1000 W, 18 L filtro intercambiabile con leva di riarmo
ASPIRACENERE ELETTRICO CENERILL 800 W - 18 L con doppio filtro e lancia piatta
Stayer Bc 1200 D - Aspiratore Per Ceneri, Verde
Aspiracenere elettrico CENERILL 800 W made in italy
Bakaji Aspiracenere Professionale Potenza 800W Aspirapolvere Aspira Cenere con Funzione Soffiatore Filtro Interno Hepa e Tubo Aspirante Flessibile Capacità Serbatoio 15 lt Pulizia Camino Stufa Pellet
Potenza7.5
Capienza del Contenitore8.3
Rumore8.5
Filtraggio8.2
Lunghezza Tubo Aspiratore8.1
Accessori7.8
Potenza8.8
Capienza del Contenitore8.3
Rumore8
Filtraggio8.7
Lunghezza Tubo Aspiratore8.5
Accessori9
Potenza9.5
Capienza del Contenitore9.2
Rumore9
Filtraggio9.7
Lunghezza Tubo Aspiratore9.5
Accessori9.3
Potenza8.1
Capienza del Contenitore8.6
Rumore8
Filtraggio8.8
Lunghezza Tubo Aspiratore8.6
Accessori7.2
Potenza8.7
Capienza del Contenitore8.4
Rumore8.9
Filtraggio8.2
Lunghezza Tubo Aspiratore8.1
Accessori7.7
8.8/10
8.6/10
8.4/10
8.4/10
7.8/10
Ribimex PRCEN001, Cenerill Aspiracenere elettrico 1000 W, 18 L filtro intercambiabile con leva di riarmo
Ribimex PRCEN001, Cenerill Aspiracenere elettrico 1000 W, 18 L filtro intercambiabile con leva di...
8.8/10
ASPIRACENERE ELETTRICO CENERILL 800 W - 18 L con doppio filtro e lancia piatta
ASPIRACENERE ELETTRICO CENERILL 800 W - 18 L con doppio filtro e lancia piatta
8.6/10
Stayer Bc 1200 D - Aspiratore Per Ceneri, Verde
Stayer Bc 1200 D - Aspiratore Per Ceneri, Verde
8.4/10
Aspiracenere elettrico CENERILL 800 W made in italy
Aspiracenere elettrico CENERILL 800 W made in italy
8.4/10
Bakaji Aspiracenere Professionale Potenza 800W Aspirapolvere Aspira Cenere con Funzione Soffiatore Filtro Interno Hepa e Tubo Aspirante Flessibile Capacità Serbatoio 15 lt Pulizia Camino Stufa Pellet
Bakaji Aspiracenere Professionale Potenza 800W Aspirapolvere Aspira Cenere con Funzione Soffiator...
7.8/10

Tutti gli aspiracenere sono dotati di una componente essenziale senza la quale non potrebbero funzionare a dovere: il filtro. Questo elemento infatti serve proprio a permette all’aspiracenere di funzionare a dovere; ma sopratutto lo rende perfettamente sicuro per chi lo utilizza, sopratutto se lo andrete ad usare in un ambiente in cui abitualmente vivete. Gli aspiracenere più comuni sono tutti dotati di almeno un filtro a secco, altri invece più moderni presentano diversi livelli di filtraggio e alcuni addirittura sfruttano l’acqua come filtro. Potrete quindi scegliere il filtro che meglio si adatta all’uso che farete dell’aspiracenere ma anche alle vostre preferenze.

Il sistema di filtraggio resta comunque un componente essenziale di questo strumento, sopratutto ai fini della vostra stessa salute. I filtri però corrono il pericolo di intasarsi, sopratutto se non si effettua una pulizia regolare ed efficace. Quanto può essere comune l’intasamento dei filtri e perché potrebbe accadere? Quali potrebbero essere i principali motivi causa dell’intasamento? E ancora, cosa fare in caso di filtri intasati? Esaminiamo questi aspetti uno per uno e alla fine avrete le idee più chiare sull’argomento.

 

Il sistema di filtraggio

Partiamo dal prendere in esame questo sistema che analizzeremo nell’articolo di oggi, cioè proprio l’intero sistema di filtraggio degli aspiracenere.

Il sistema di filtraggio di un aspiracenere è composto solitamente da uno o più filtri inseriti all’interno della struttura e posizionati in modo tale che facciano da filtro alle polveri aspirate dallo strumento. Il filtro serve proprio come barriera che impedisce alle micro particelle di polveri e di ceneri di andare a disperdersi nell’aria. La dispersione di queste particelle nell’aria potrebbe infatti causare diversi problemi.

La presenza di un buon sistema di filtraggio è quindi una garanzia non solo del corretto funzionamento dello strumento nel corso del tempo, ma costituisce anche una certezza sul mantenere l’aria pulita e salubre. Un sistema di filtraggio può essere di tipo singolo, doppio o addirittura combinato. Un aspiracenere che per esempio prevede più livelli di filtri andrà a rendere l’aria al 100% pura; o ancora un sistema di filtraggio combinati, potrebbe prevedere sia un filtro a secco che un filtro ad acqua che lavorano insieme. Qualunque sia il filtro di cui stiamo parlando, una cosa li accomuna tutti.

E’ importantissimo pulirli in modo regolare e sopratutto efficiente; inoltre, quando il filtro si rovina, è importantissimo che lo cambiate subito. Vediamo infatti quali sono i problemi che potrebbero insorgere se non lo faceste.

I filtri possono intasarsi?

La risposta a questa domanda è assolutamente affermativa! I filtri possono correre il rischio di intasarsi  e di non funzionare più come dovrebbero. Ma cosa intendiamo con intasamento?

L’intasamento avviene quando il filtro presente all’interno dell’aspiracenere si intasa, quindi si ottura, a causa della presenza in misura massiccia di polveri accumulate al suo interno.

Quindi i filtri di un aspiracenere potrebbero intasarsi quando tutta la polvere e la cenere aspirate restano intrappolate all’interno dello strumento; ma sopratutto questo avviene quando non viene effettuata una corretta e regolare pulizia e manutenzione dei filtri.

I motivi dell’intasamento

Abbiamo già anticipato che alla fin fine il principale motivo che causa l’intasamento dei filtri di un aspiracenere è una pulizia mancata o comunque poco approfondita. Una pulizia irregolare e fatta male rappresenta la prima causa di intasamento dei filtri.

E’ vero che potrebbe capitare che alcuni aspiracenere presentino dei difetti che possono portare i filtri ad intasarsi; ma si tratta di casi piuttosto sporadici e che si manifestano davvero di rado. Il filtro si intasa, almeno nel 90% dei casi, a causa di un accumulo di polvere e di cenere all’interno dell’aspiracenere.

Metodi di sblocco

Che cosa fare però se ormai i filtri del vostro aspiracenere si sono intasati e il dispositivo non funziona più? Ebbene, ci sono alcuni metodi che potreste provare, ma i risultati variano in base alla gravità del problema. Vediamoli insieme:

  • Rimuovete il filtro e passatelo sotto un getto di acqua corrente in modo da eliminare tutta la cenere accumulata.
  • Se il filtro non è rimovibile, potreste provare a soffiare attraverso di esso con un compressore.
  • In caso il filtro non si riesca a pulire come si deve, procuratevi un ricambio e sostituitelo.

In caso poi i filtri del vostro aspiracenere non siano nè lavabile nè intercambiabili, allora rivolgetevi a un esperto per avere informazioni più precise.

Perchè è importante mantenere i filtri puliti

Abbiamo ben compreso che i filtri sono una delle parti più importanti che formano la struttura di un aspiracenere. Il sistema di filtraggio infatti garantisce il corretto e regolare funzionamento del dispositivo, inoltre vi garantirà anche una più lunga e migliore durata nel tempo. Il motivo principale per cui però dovreste pulire regolarmente i filtri è un altro.

Una pulizia regolare dei filtri vi garantirà che ceneri e polveri non vengano disperse nell’aria; di conseguenza l’ambiente manterrà un’aria salubre e piacevole.


Blogger, lettrice accanita e appassionata di scrittura. Ho iniziato a scrivere negli anni del liceo e mi sono immediatamente innamorata di questo lavoro. Collaboro da anni come articolista freelance a Blog letterari e altri siti di vario genere. Scrivo di libri, film, serie tv e sopratutto di tecnologia.  Sono un’amante della tecnologia in ogni sua sfaccettatura e per questo adoro scrivere articoli che la riguardano.

Aspiracenere e intasamento dei filtri
Ti è piaciuto il post?
7366 7387 6605 7245 7257 6480 7353 6725 6727 6764
Back to top